SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 21.05.2019




SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 23.04.2019

«Nous transmettons la foi, nous transmettons l‘Eglise»


Tutti i documenti

Santo Padre Santo Padre | 02.04.2019

"Christus vivit"

Esortazione Apostolica post-sinodale del Santo Padre Francesco ai Giovani e a tutto il Popolo di Dio (25 marzo 2019)

1. Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. Tutto ciò che Lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si riempie di vita. Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo!

L’Esortazione Apostolica post sinodale “Christus vivit” di Papa Francesco indirizzata “ai giovani e a tutto il popolo di Dio” e resa nota stamattina, si presenta in forma di Lettera, ed è composta da 9 capitoli divisi in 299 paragrafi. Dall'analisi delle realtà giovanili all'invito a vivere pienamente la giovinezza attraverso l'amicizia con Cristo.

Nello scrivere il documento il Papa spiega di essersi lasciato “ispirare dalla ricchezza delle riflessioni e dei dialoghi del Sinodo” sui giovani celebrato in Vaticano nell’ottobre 2018. Le parole con cui inizia da cui deriva il titolo: "Christus vivit", sono anche la sintesi del messaggio positivo che l'Esortazione apostolica vuol lanciare: “Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. (...) Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo!”.

Clicca qui per leggere il testo integrale