SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 17.03.2020

Raccomandazioni della CVS del 17 marzo 2020


SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 13.03.2020


@ SBK-CES-CVS

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | Comunicato stampa | 17.03.2020

Coronavirus

Raccomandazioni della CVS del 17 marzo 2020

Il 16 marzo 2020 il Consiglio federale ha classificato la situazione che si è creata in Svizzera con la diffusione del coronavirus come “straordinaria” e ha rafforzato le misure per contrastarlo.

  
Di conseguenza, la CVS emette le seguenti Raccomandazioni e adatta i comunicati già pubblicati il 5 e il 13 marzo:

 

•    Le disposizioni adottate dalla Confederazione e dai Cantoni devono essere rigorosamente rispettate. Lo stesso vale per le direttive diocesane.
•    Le misure igieniche e il rispetto della distanza sono fondamentali. La priorità prima è proteggere i gruppi a rischio.
•    Chiunque presenti sintomi simil-influenzali o chiunque fa parte dei gruppi a rischio rimane a casa.
•    Tutte le celebrazioni religiose pubbliche e gli eventi religiosi sono vietati.
•    Tutti i battesimi, le prime comunioni, le cresime e i matrimoni sono rinviati. I funerali possono essere celebrati a condizioni rigorose. Saranno il più semplice possibile e riuniranno il minor numero possibile di persone.
•    I sacerdoti possono e devono celebrare la messa solo in privato.
•    I vescovi esonerano dall’osservanza del precetto domenicale.
•    Sono vietati tutti gli eventi nelle parrocchie, nelle missioni linguistiche e nei servizi specializzati.
•    Le direzioni delle parrocchie, delle missioni linguistiche e dei servizi specializzati rimangono responsabili delle decisioni da prendere e della loro attuazione, in accordo con le autorità competenti e i Consigli pastorali.
•    Le chiese rimangono aperte per la preghiera personale.
•    Le acquasantiere devono essere svuotate.
•    In linea di principio, non ci sarà la possibilità della comunione a casa. Il viatico rappresenta l’unica eccezione.
•    È possibile ricevere il sacramento del perdono solo nel contesto della pastorale individuale.
•    Qualsiasi visita alle case per anziani e alle case di riposo deve essere discussa preventivamente con la direzione.
•    I responsabili della pastorale specializzata definiscono i loro servizi con la direzione del loro istituto.
 

La CVS invita tutti ad assumersi le proprie responsabilità per contribuire a limitare questa pandemia.

 

Queste Raccomandazioni rimangono in vigore fino a nuovo avviso.

Les mesures dans les différents diocèses

Diocèse de Bâle

Diocèse de Coire

Diocèse de St-Gall

Diocèse de Lausanne-Genève-Fribourg

Diocèse de Sion

Diocèse de Lugano

La CVS raccomanda di pregare per tutte le vittime di coronavirus e per il personale medico. Invita a non cedere al panico a causa di questa particolare situazione, ma a mantenere la calma e a mantenere la fiducia nel nostro Signore.

 

Prière pour toutes les personnes touchées et les autres

 

Prions pour toutes les personnes atteintes du coronavirus,

Pour toutes celles et ceux qui ont peur d’une infection,

Pour toutes celles et ceux qui ne peuvent plus se déplacer librement,

Pour les médecins et les soignants qui s’occupent des malades,

Pour les scientifiques à la recherche d’un médicament et d’une protection,

Que Dieu garde notre monde sous sa bénédiction dans cette crise.

 

Dieu tout puissant, Tu es notre refuge et notre force,

De nombreuses générations avant nous ont fait l’expérience de ta puissance,

De ton aide dans toutes les détresses.

Assiste toutes celles et ceux qui sont touchés par cette crise,

Et conforte nous dans la foi que tu te soucies de chacune et de chacun d’entre nous.

Nous t’en prions, par le Christ notre Seigneur. 

 

Friburgo, 17 marzo 2020

---------------------------------

Dr. Erwin Tanner-Tiziani

Segretario generale

Conferenza dei Vescovi svizzeri
Rue des Alpes 6, Case postale 278
1701 Fribourg
Tél. +41 26 510 15 15, Portable +41 79 552 04 40
www.ivescovi.ch