Mons. Martin Werlen

Abate emerito di Einsiedeln

“Ausculta et pervenies”
“Höre und du wirst ankommen”
 

 

 
Nato il 28 marzo 1962, Martin Werlen è originario di Geschinen e Obergesteln (VS). Dal 1984 vive come monaco all’abbazia di Einsiedeln. Dopo gli studi di teologia a Einsiedeln e St. Meinrad/USA (1984-1988), è ordinato sacerdote il 25 giugno 1988. Dal 1989 al 1992 studia la psicologia a Roma conseguendo la licenza. Il 10 novembre 2001 è eletto 58° abate del convento di Einsiedeln e nominato dal papa Giovanni Paolo II° il 17 novembre 2001. La consacrazione abbaziale ha luogo il 16 dicembre 2001. Il suo mandato scade il 10 dicembre 2013