Cardinale Kurt Koch

Cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, vescovo emerito di Basilea

Nato il 15 marzo 1950 a Emmenbrücke/LU, Kurt Koch è ordinato sacerdote il 20 giugno 1982. Studia a Lucerna e Monaco di Baviera e ottiene un dottorato in teologia. Nel 1989, diventa professore ordinario di teologia dogmatica e di scienze liturgiche alla Facoltà di teologia dell’Università di Lucerna e insegna la teologia ecumenica all’Istituto catechistico. Eletto vescovo di Basilea il 21 agosto 1995, è consacrato vescovo il 6 gennaio 1996 a Roma dal papa Giovanni Paolo II°. In seno alla Conferenza dei vescovi svizzeri assume la vicepresidenza dal 1998 al 2006 poi la presidenza dal 2007 al 2009. Il 1° luglio 2010, il papa Benedetto XVI° lo nomina arcivescovo e presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, creandolo cardinale il 20 novembre 2010. Kurt Koch è cardinale-diacono di Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesù.