Mons. Urban Federer OSB

Abate di Einsiedeln

“Adiutor in Christo”
“Collaboratore in Cristo”

 

 

Nato il 17 agosto 1968 a Zurigo, attinente di Rorschach SG, Urban Federer è entrato nel convento di Einsiedeln nel 1988, dopo aver conseguito la maturità al liceo abbaziale di Einsiedeln e aver assolto la scuola reclute. A ridosso degli studi teologici ad Einsiedeln e St. Meinrad, Indiana (USA), è ordinato prete nel 1994. In seguito studia germanistica e storia a Friburgo, conseguendo una tesi in germanistica sul tema della “Mystische Erfahrung im literarischen Dialog. Die Briefe Heinrichs von Nördlingen an Margaretha Ebner” [Esperienza mistica nel dialogo letterario. Le lettere di Enrico di Nördlingen a Margaretha Ebner]. Padre Urban ha inoltre studiato canto gregoriano. Nel 2001 diventa insegnante alla scuola dell’abbazia, direttore dell’internato e docente di spiritualità e canto gregoriano alla Scuola teologica di Einsiedeln. Nel 2010 l’abate Martin Werlen lo nomina decano (priore) del monastero. Il 23 novembre 2013 la comunità monastica lo elegge 59° abate di Einsiedeln; la nomina da parte del papa Francesco avviene il 10 dicembre 2013.

Responsabilità in seno alla CVS:

Dipartimenti 1 : Fede, liturgia, formazione, dialogo
        Dicastero : Liturgia
           Settore : – Livello nazionale   Commissione liturgica
                            – Livello internazionale  Spazio germanofono
        Dicastero : Formazione
           Settore : – Centro di coordinazione per la formazione modulare “Professioni ecclesiastiche”
                           CECOM/ForModula/Conf. nazionale per le offerte di  formazione nella Chiesa
                           – Catechesi e insegnamento religioso
                           – Scuole cattoliche
                           – Formazione degli adulti
        Dicastero : Dialogo ecumenico
           Settore : Chiese cristiane CTEC – CDPC – CDCC – CDOC
                           Giudaismo CDJC
        Dicastero : Il dialogo interno nella Chiesa
           Settore : Congregazioni di ordini, istituti secolari, movimenti ecclesiali