Dimanche des réfugiés et le Chabbat des réfugiés

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 16.05.2019

In seguito di Babele

«Una parola
tira l’altra:
questo è il grande dono»
Elazar Benyoëtz
(Poeta e aforista israeliano)

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 06.06.2018

Pour le bien de la ville

« Ainsi parle le Seigneur le tout-puissant, le Dieu d’Israël, à tous les exilés que j’ai fait déporter de Jérusalem à Babylone : Construisez des maisons et habitez-les, plantez des jardins et mangez-en les fruits […] Soyez soucieux de la prospérité de la ville où je vous ai déportés et intercédez pour elle auprès du Seigneur : sa prospérité est la condition de la vôtre. »

Jérémie 29,4–7 (TOB)

23.05.2017

«Finalmente, abbiamo la soluzione per i rifugiati!» È una promessa allettante. Possiamo essere sconvolti, esausti e anche insensibili nei confronti delle immagini e dei servizi che ogni giorno ci vengono riproposti, in ogni caso non vediamo l’ora di trovare una soluzione per la questione dei rifugiati. Ma una soluzione di che tipo? Di certo la soluzione non sono i muri e le frontiere aperte, non è la neutralizzazione delle bande di passatori e nemmeno un salvataggio esteso dei rifugiati che rischiano il naufragio. Non si intravede neanche minimamente la fine di tutte le cause che costringono alla fuga donne, uomini e bambini.

30.05.2016

Annunci funesti

«Che è mai l’uomo, che tu ne fai tanto conto e che tu poni su lui la tua mente?» (Giobbe 7,17)

10.06.2015

25 anni fa, quando cadde il Muro di Berlino e, come conseguenza diretta, i regimi politici del blocco orientale si sgretolarono uno dopo l’altro, molti videro in questi avvenimenti la prova definitiva che i sistemi basati sulla repressione, sullo sfruttamento e sull’isolamento non hanno consistenza e che alla fine vince il bene. Le immagini da Berlino cariche di emozioni che avevano fatto il giro del mondo mostravano persone estranee che si abbracciavano, cantavano e ballavano insieme, davanti e sopra il muro. Questo evento storico è quindi celebrato non da ultimo anche come grande vittoria del diritto umano alla libertà di emigrare e di viaggiare.

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 04.06.2013

Appello delle Chiese e delle Comunità religiose in occasione della Domenica e del Sabato dei rifugiati del 15/16 giugno 2013

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 13.06.2012

«Non dimenticate l’ospitalità; poiché alcuni esercitandola, senza saperlo, ospitarono degli angeli.» (Lettera agli Ebrei 13,2)

L’ospitalità è un’arma a doppio taglio. Perché con l’ospite accogliamo in casa
uno straniero che non appartiene alla famiglia o alla comunità. Non è quindi
possibile escludere il rischio di accogliere la persona sbagliata. E questo rende
diffidenti. L’ospite potrebbe addirittura rivelarsi un nemico: conosciamo questo
atteggiamento, non del tutto infondato, e tutti facciamo le nostre esperienze,
che non sempre sono positive.

10.06.2009

Appello congiunto delle comunità religiose in occasione della Domenica dei Rifugiati del 20/21 giugno 2009