Cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani, vescovo emerito di Basilea


Cardinale Henri Schwery, vescovo emerito di Sion


Cardinale Kurt Koch

Cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani, vescovo emerito di Basilea

Nato il 15 marzo 1950 a Emmenbrücke/LU, Kurt Koch è ordinato sacerdote il 20 giugno 1982. Studia a Lucerna e Monaco di Baviera e ottiene un dottorato in teologia. Nel 1989, diventa professore ordinario di teologia dogmatica e di scienze liturgiche alla Facoltà di teologia dell'Università di Lucerna e insegna la teologia ecumenica all'Istituto catechistico. Eletto vescovo di Basilea il 21 agosto 1995, è consacrato vescovo il 6 gennaio 1996 a Roma dal papa Giovanni Paolo II°. In seno alla Conferenza dei vescovi svizzeri assume la vicepresidenza dal 1998 al 2006 poi la presidenza dal 2007 al 2009. Il 1° luglio 2010, il papa Benedetto XVI° lo nomina arcivescovo e presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani, creandolo cardinale il 20 novembre 2010. Kurt Koch è cardinale-diacono di Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesù.

Contatto

Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani
Via della Conciliazone 5
00193 Roma
Tel. +39 06 69 88 49 85

office [at] christianunity [dot] va