Cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani, vescovo emerito di Basilea


Cardinale Henri Schwery, vescovo emerito di Sion


Cardinale Henri Schwery

Cardinale Henri Schwery, vescovo emerito di Sion

Nato il 14 giugno 1932 a St-Léonard/VS, Henri Schwery è ordinato sacerdote il 7 luglio 1957. Studia la teologia al Seminario maggiore di Sion/VS poi alla Pontificia Università Gregoriana a Roma, prima d'essere inviato a Friburgo da mons. Nestor Adam per gli studi di scienze in vista d'un futuro insegnamento al liceo di Sion. Ottiene un diploma universitario in matematica e in fisica teorica. Dal 1968 al 1972 è direttore del Seminario minore della diocesi di Sion poi rettore del liceo di Sion dal 1972 al 1977. Nominato vescovo di Sion dal papa Paolo VI° il 22 luglio 1977, è consacrato il 17 settembre 1977. E' stato presidente della Conferenza dei vescovi svizzeri per due mandati successivi (dal 1983 al 1988), periodo in cui ha avuto luogo la visita pastorale del Papa in Svizzera (1984). Il 28 giugno 1991 è creato cardinale dal papa Giovanni Paolo II°. Henri Schwery è cardinale-prete dei Primi Martiri di Roma. Le sue dimissioni da vescovo di Sion sono entrate in vigore il 1° aprile 1995. Il cardinale Henri Schwery è canonico d'onore dell'abbazia di Saint-Maurice.

Contatto

Rue Vieux-Collège 1
Casella postale 2334
1950 Sion 2
Tel.: +41 27 323 26 32

henri [dot] schwery [at] tvs2net [dot] ch