Giornata Missionaria Mondiale 2012

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | Comunicato stampa | 15.10.2012

Giornata Missionaria Mondiale 2012

Appello della Conferenza dei vescovi svizzeri

La penultima domenica di ottobre celebreremo ovunque la Giornata Missionaria Mondiale. Questa domenica particolare dell’anno intende far conoscere nello specifico quanto i membri della Chiesa universale apportano vicendevolmente, condividendo la ricchezza della loro fede.

Essere Chiesa assieme significa anche essere solidali, e questo in ogni parte del mondo. In conseguenza, la colletta della giornata missionaria mondiale non è organizzata solo da noi, ma anche nell’America del Nord, in America latina, in Africa, in Asia e in Oceania. Le Chiese di questi continenti ogni anno versano di più in questo fondo comune di perequazione e di aiuto delle Chiese.

La Chiesa ha dato mandato a Missio di fornire alle comunità di tutto il mondo non solo i mezzi necessari al loro sviluppo spirituale, ma anche sociale. Missio è l’organismo più competente in questo ambito, perché conosce i bisogni di tutte le diocesi del mondo e divide in modo equilibrato i fondi di aiuto.

Non dobbiamo solo essere solidali con le Chiese, ma ci dobbiamo lasciar interpellare da loro, ad esempio dalla Chiesa ospite, quest’anno la Tanzania. I cristiani di quel paese africano ci insegnano molto sulla Parola di Dio che vivono intensamente. Grazie a loro conosciamo meglio il significato del riunirsi in piccole comunità.

I vescovi svizzeri invitano tutti i credenti del nostro paese ad essere generosi in occasione della colletta* della Giornata Missionaria Mondiale.

Friborgo, 18 settembre 2012

mons. Norbert Brunner, presidente CES
mons. Joseph Roduit, responsabile per la CES del dicastero Missione

* La ristrutturazione delle parrocchie comporta, a volte, la soppressione delle messe festive. Raccomandiamo a queste parrocchie di organizzare una colletta in altra data durante il mese di ottobre in favore della Giornata Missionaria Mondiale, in sostituzione della penultima domenica (20-21 ottobre).