Santo Padre Santo Padre | 25.06.2018

Jeudi 21 juin 2018 - Palexpo (Genève)


SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 22.06.2018




SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 02.03.2018


Photo Gadmer-21.6.18

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | Comunicato stampa | 22.06.2018

Lo spirito di unità

Papa Francesco non si stanca di ripetere che noi, cristiani, dobbiamo "andare nelle periferie".

Che egli abbia deciso di venire nel cuore dell’Europa e nella “ricca” Svizzera, mostra la grande importanza che egli attribuisce all’ecumenismo. Siamo estremamente riconoscenti a papa Francesco di averci incoraggiati, in occasione del suo viaggio storico per il 70° anniversario del Consiglio ecumenico delle Chiese, ad avanzare sulla via dell’ecumenismo con coraggio e fede nello Spirito Santo.

Nell’omelia della messa di chiusura al Palexpo, papa Francesco ci ha ricordato che il perdono è il più grande dono di Dio, in quanto rinnova e fa miracoli. Gesù ci ha mostrato come una vita può riuscire: nella semplicità, preoccupandosi gli uni degli altri e perdonando. Colui che perdona di tutto cuore rende felice il Padre che ci ama senza contropartita e che ci inonderà dello spirito dell’Unità.

Dopo l’emozionante celebrazione eucaristica, i membri della CVS hanno potuto incontrare brevemente papa Francesco. Gli hanno consegnato in dono una copia della Madonna nera di Einsiedeln che è pure venerata in Argentina, nel convento di Los Toldos. Questo convento è stato fondato 70 anni fa dai benedettini di Einsieden e il papa lo conosce dai tempi in cui era arcivescovo di Buenos Aires. Un’altra copia della Madonna nera si trova nella cappella della Guardia svizzera in Vaticano.

Friborgo, 22 giugno 2018

Conferenza dei Vescovi svizzeri
Encarnación Berger-Lobato

Responsabile Marketing e Comunicazione
rue des Alpes 6, case postale 278
1701 Fribourg
Tel. +41 26 510 15 15, Portable +41 79 552 04 40
www.ivescovi.ch