1° agosto 2017

1° agosto 2017 e pellegrinaggio a Flüeli Ranft

Il 1° agosto la Svizzera commemora il noto Patto federale concluso nel 1291 con cui tre comunità si impegnarono ad aiutarsi reciprocamente in caso di un imminente pericolo dall’esterno. Tutti auspicavano la libertà.

Nella giornata della festa nazionale per i 600 anni del nostro santo patrono, San Nicola di Flüe, la Conferenza dei Vescovi Svizzeri ricorda con un Videomessaggio il grande mistico e pacificatore di Ranft. Anche egli era un grande amante della libertà – della vera libertà, che ritrovò nel silenzio, nella preghiera e nel rapporto con Dio.

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 31.07.2017

Videomessaggio per il 1° agosto per l’inizio del pellegrinaggio a Flüeli Ranft

Il 1° agosto la Svizzera commemora il noto Patto federale concluso nel 1291 con cui tre comunità si impegnarono ad aiutarsi reciprocamente in caso di un imminente pericolo dall’esterno. Tutti auspicavano la libertà.

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 31.07.2017

Niklaus von Flüe 2017

Die Schweiz gedenkt 2017 in reicher Vielfalt des Niklaus von Flüe, der vor 600 Jahren das Licht der Welt erblickte. Die Schweizer Bischöfe richten mit diesem Schreiben ein Wort an das Volk, das den heiligen Eremiten in seiner spirituellen Eigenart zu umreissen und seine Botschaft für die heutige Zeit zu skizzieren versucht.