SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 08.09.2017

Assemblée de la Conférence des évêques suisses (CES) à St. Niklausen


SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 06.09.2017

5e session de discussions entre l’Organisation pour la culture et les relations de l’Islam et la Commission pour le Dialogue avec les Musulmans de la Conférence des évêques suisses du 26 au 31 août 2017 en Iran.


Giustizia e Pace | 01.09.2017

La Commissione nazionale Giustizia e Pace motiva il suo SIʼ alla riforma della previdenza vecchiaia 2020 dal profilo dell'etica sociale


SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 31.07.2017

Videomessaggio per il 1° agosto per l’inizio del pellegrinaggio a Flüeli Ranft


SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 05.07.2017

Sinodo dei giovani 2018


Tutti i documenti

Comunicato stampa | 25.08.2011

No al disprezzo dell’uomo nelle campagne politiche

Richiamo alla responsabilità degli editori contro l’incitamento all’odio

Da qualche giorno viene pubblicato in diversi giornali un annuncio pubblicitario dell’UDC, intitolato: “Dei Kosovari pugnalano uno Svizzero!”. Alcune case editrici si sono tuttavia rifiutate di pubblicare questo annuncio. La Commissione per la comunicazione ed i media come pure l’Ufficio migratio della CVS deplorano la pubblicazione di questo annuncio, che incita all’odio. Il crimine di due autori appare come il crimine di un intero gruppo etnico e l’odio di un gruppo etnico verso un altro è attizzato apertamente. La pubblicazione di questo annuncio offensivo rappresenta una nuova breccia nella cultura politica della Svizzera.

Noi richiamiamo tutti i responsabili dei media a non più concedere spazio a questo disprezzo verso l’uomo. Ringraziamo espressamente i media che si oppongono a questa pubblicazione.

Friborgo, 25 agosto 2011

Marco Schmid, direttore di migratio

Simon Spengler, Commissione per la comunicazione ed i media