SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 07.12.2017

Assemblée de la Conférence des évêques suisses (CES) à Engelberg



Giustizia e Pace | 01.12.2017

Commissione nazionale Giustizia e Pace, Servizio dei gesuiti per i rifugiati Svizzera (JRS), Comunità di SantʼEgidio Svizzera



22.11.2017

Réponse des Eglise reconnues de droit public (FEPS-CES-RKZ-CKK) à la procédure de consultation concernant le Projet fiscal 17


Tutti i documenti

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | Comunicato stampa | 30.06.2010

La Conferenza dei vescovi svizzeri si rallieta della nomina del Vescovo mons. Kurt Koch

La Conferenza dei vescovi svizzeri è lieta di apprendere che il Papa Benedetto XVI° ha appena nominato il Vescovo di Basilea mons. Kurt Koch nuovo Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell´unità dei Cristiani.

Mons. Kurt Koch è membro della Conferenza dei vescovi svizzeri dal 1995, presidente dal 2007 al 2009. Durante i quindic´anni d´episcopato non solo ha diretto la più grande diocesi svizzera, bensì ha inciso in maniera cruciale sui lavori della conferenza stessa. Nella sua attività di teologo e di Vescovo ha sviluppato sostanzialmente i temi dell´annuncio e dell´approfondimento della fede e soprattutto dell´ecumenismo. Mons. Koch sarà perciò in grado di far confluire nella vita della Chiesa universale l´eccelsa competenza teologica e il sapere che lo contraddistinguono nelle relazioni ecumeniche, nelle questioni di società e nei rapporti Stato-Chiesa.

Per mons. Koch l´ecumenismo non ha mai smesso di essere un´aspirazione primordiale dell´attività teologica e dell´agire episcopale. Nella nuova responsabilità a capo del Pontificio Consiglio per l´unità, quest´impellenza del Concilio Vaticano II° e dei Papi assume per lui un rilievo ancora più forte. Mons. Koch potrà così proseguire e forgiare quell´attività teologica che da sempre gli sta a cuore.

Anche se con la nomina di mons. Kurt Koch vediamo partire un caro e stimato confratello in seno alla conferenza episcopale, ci rallegriamo naturalmente della sua nomina e gli porgiamo i nostri migliori auguri per l´alto mandato conferitogli.

Friburgo, 30 giugno 2010

A nome della Conferenza dei vescovi svizzeri:
+ Norbert Brunner, Presidente