SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | Comunicato stampa | 12.10.2008

La canonizzazione ci sintonizza con la Colombia

I vescovi svizzeri ringraziano il Santo Padre, Benedetto XVI°, per aver canonizzato Madre Maria Bernarda Bütler. Elevandola all’onore degli altari, otteniamo sia in Svizzera che nel mondo un bell’esempio di vita cristiana e un’intercessora amorevole al cospetto del Signore. La venerazione di Madre Maria Bernarda avrà un posto fisso nella liturgia della Chiesa; verrà ricordata nel calendario dei santi il 19 maggio.

I vescovi si rallegrano che Madre Maria Bernarda, grazie alla santificazione, crei un vincolo spirituale tra i fedeli cattolici in Svizzera e quelli in Colombia. Tale vincolo si è evidenziato durante la cerimonia di canonizzazione, quando pellegrini dalla Svizzera e dalla Colombia si sono ritrovati per molte ore a pregare assieme a Roma. Nelle prossime settimane ci saranno S. Messe d’azione di grazie nei rispettivi Paesi con la visita di forti delegazioni.

Ogni anno nel mese di ottobre, dedicato alla Missione universale, parrocchie, comunità religiose e specifici gruppi organizzano incontri di preghiera. Quest’anno, un accento particolare sarà posto sul legame spirituale avviato con i fedeli in Colombia. La campagna del ramo svizzero delle Pontificie Opere Missionarie, “Missio”, mostra peraltro sull’esempio della Colombia come i cattolici si impegnino per un futuro più giusto e privo di violenza.

Roma/ Friburgo, 12 ottobre 2008

------------

Conferenza dei vescovi svizzeri
Walter Müller, responsabile dell’informazione
Avenue du Moléson 21, casella postale 278
CH-1701 Friburgo
Tel. +41 26 322 47 94, Mobil +41 79 446 39 36
infosbk-ces-cvs.ch, www.sbk-ces-cvs.ch