SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 01.06.2017

Assemblée de la Conférence des évêques suisses (CES) à Einsiedeln



SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 04.05.2017


Curia romana | 02.05.2017


COR | 24.03.2017

Communiqué à l'issue de la COR du 17.03.2017


Tutti i documenti

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | Comunicato stampa | 15.07.2010

Il Vaticano rafforza le sue direttive in materia di abusi sessuali

La Congregazione per la Dottrina della Fede ha reso note in giornata norme giudiziarie più rigorose in vari ambiti, tra cui quello degli abusi sessuali.

La Conferenza dei vescovi svizzeri avverte nell´agire coerente del Vaticano un sostegno al suo proprio sforzo di combattere con decisione ogni forma di prevaricazione sessuale. I Vescovi svizzeri accolgono perciò con soddisfazione soprattutto la proroga da dieci a vent´anni della proscrizione in casi di violenza sessuale contro minorenni e la logica penalizzazione della pornografia infantile. Oltre a ciò il documento vaticano prevede che le procedure vengano allestite in modo più rapido ed efficace.

Anche la Conferenza dei vescovi svizzeri affronta risolutamente ogni forma di abuso sessuale nella pastorale, avendo adeguato ed inasprito le sue direttive durante l´assemblea ordinaria del 2 giugno 2010 ad Einsiedeln. La violenza sessuale è un reato, e la violenza sessuale contro bambini è un reato propriamente ignominioso. Nella Chiesa non c´è posto per queste infamie.

Felix Gmür, Segretario generale
Laure-Christine Grandjean, Servizio comunicazione

Avviso alle redazioni: per informazione al telefono è vostra disposizione mons. Norbert Brunner, presidente della Conferenza dei vescovi svizzeri, giovedì 15 luglio 2010 dalle ore 14 alle ore 15. Tel.: 027 329 18 18