SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 08.09.2017

Assemblée de la Conférence des évêques suisses (CES) à St. Niklausen


SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 06.09.2017

5e session de discussions entre l’Organisation pour la culture et les relations de l’Islam et la Commission pour le Dialogue avec les Musulmans de la Conférence des évêques suisses du 26 au 31 août 2017 en Iran.


Giustizia e Pace | 01.09.2017

La Commissione nazionale Giustizia e Pace motiva il suo SIʼ alla riforma della previdenza vecchiaia 2020 dal profilo dell'etica sociale


SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 31.07.2017

Videomessaggio per il 1° agosto per l’inizio del pellegrinaggio a Flüeli Ranft


Tutti i documenti

Giornate Mondiali della Gioventù – Incontro nazionale Svizzero

Comunicato stampa | 12.05.2015

I giovani cattolici svizzeri si sono incontrati a Friborgo dal 1o al 3 maggio 2015 in occasione delle prime Giornate Mondiali della Gioventù – Incontro nazionale Svizzero

Oltre 1'200 giovani provenienti dai quattro angoli del paese hanno partecipato dal 10 al 3 maggio 2015 alle Giornate Mondiali della Gioventù – Incontro nazionale svizzero al motto “Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio” (Mt 5,8). Apice dell’incontro, organizzato per la prima volta a livello nazionale, è stata la celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Alain de Raemy, vescovo dei giovani della Svizzera romanda.

A questa tre-giorni di fede, incontri e festa erano presenti altri tre vescovi svizzeri: Mons. Marian Eleganti, vescovo dei giovani per la Svizzera tedesca, italiana e romancia, Mons. Charles Morerod, vescovo di Losanna, Ginevra e Friborgo et Mons. Jean-Marie Lovey, vescovo di Sion. La maggior parte dei partecipanti è stata ospitata, grazie alla loro grande generosità, nelle famiglie d’accoglienza, potendo così scoprire “dall’interno” la città di Friborgo e i suoi dintorni.

“Siate completamente immersi nella fede in Cristo e nell’amore che si estende sino all’ultimo dei disprezzati” ha chiesto Mons. de Raemy ai giovani durante la toccante e sentita omelia della celebrazione eucaristica conclusiva. “Quali giovani moderni, siate sempre connessi nella preghiera, nell’amicizia cristiana e mediante la partecipazione ai sacramenti”.

Il programma dei tre giorni è stato all’immagine delle GMG internazionali, tra momenti spirituali profondi e istanti conviviali di festa: preghiere di lode, testimonianze, più di 60 atelier, veglia notturna, confessioni, adorazione, processione eucaristica attraverso le vie della città di Friborgo, celebrazioni eucaristiche festive, incontri con i vescovi presenti si sono alternati al Festival open air sulla Place Python di sabato, durante il quale si sono esibiti i gruppi P.U.S.H. (band di Ginevra), i Cardiac Move (rock; Austria) e Les Guetteurs (reggae; Francia). I giovani hanno voluto così testimoniare della loro fede e della gioia d’incontrarsi pure nei luoghi della quotidianità.

Il Comitato nazionale d’organizzazione è molto soddisfatto dell’ottimo svolgimento di questa prima GMG nazionale e dell’esperienza di fede vissuta dai numerosi presenti. All’interno dei profondi mutamenti che attraversa la Chiesa, la GMG si rivela così come un luogo di speranza: la gioventù cattolica è viva, unita in una fede vivificante, riflettuta e gioiosa. Il CO, congiuntamente ai due vescovi dei giovani svizzeri, ringrazia i partecipanti e tutti coloro che, con il loro sostegno e la loro preghiera, hanno contribuito alla buona riuscita di questa GMG nazionale.

Ulteriori informazioni su: www.fr2015.ch

Il Comitato d’organizzazione
della GMG nazionale FR2015