SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 05.07.2017

Sinodo dei giovani 2018



SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 28.06.2017

Conférence des évêques suisses CES - Fédération des Églises protestantes de Suisse FEPS - Conférence des Églises réformées de Suisse romande CER - Église catholique-chrétienne de Suisse ECS


SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 01.06.2017

Assemblée de la Conférence des évêques suisses (CES) à Einsiedeln



Tutti i documenti

Comunicato stampa | 22.11.2012

Annuncio Premio cattolico svizzero dei media 2013

Quale segno di riconoscenza e stima per un lavoro responsabile con i media i Vescovi svizzeri conferiranno anche nel 2013 il Premio cattolico dei media, dotato di CHF 4'000.-. Con questo premio essi si prefiggono di distinguere quell'attività giornalistica che esprima in modo emblematico, a livello dei media, il messaggio del Vangelo.

La Chiesa cattolica, in quanto comunità di comunicazione a raggio mondiale, presta da sempre grande attenzione ai media. Nel suo impegno per un mondo migliore, essa promuove nella società la qualità comunicativa, facendo essa stessa uso dei media per favorire il suo annuncio. Inoltre non cessa di essere oggetto dell'attività giornalistica. La Chiesa riconosce il valore di un correttivo critico ed apprezza i media come strumento dello scambio pubblico di idee, interessi ed ideali.

Le proposte possono essere inoltrate fino al 18 gennaio. Le opere proposte devono avere un legame con la Svizzera (per es. autore, luogo di pubblicazione, tema o altro).

Per le condizioni di partecipazione ed il formulario di proposta/e cliccare qui .

Nel 2012 il Premio cattolico dei media è stato conferito al documentarista svizzero David Syz per il suo film "Hunger – genug ist nicht genug" ["Fame e abbondanza"].

Ulteriori informazioni presso Simon Spengler, Segretario della Commissione per la comunicazione ed i media della Conferenza dei vescovi svizzeri:

Telefono: 026 510 15 28
 

Friburgo, 26 novembre 2012

Commissione per la comunicazione ed i media della Conferenza dei vescovi svizzeri