29.11.2018

La 322e assemblée ordinaire de la Conférence des évêques suisses (CES) s’est déroulée du 26 au 28 novembre au séminaire St-Luzi à Coire.


Giustizia e Pace | 19.11.2018

Octobre 2018



SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 07.11.2018

Pour la première fois, juifs, chrétiens et musulmans publient une déclaration commune sur les réfugiés.



Tutti i documenti

Photo : EBL - CES 2018

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | Comunicato stampa | 07.06.2018

I giovani, il sinodo sulla gioventù e la pastorale della gioventù

La 320ª assemblea ordinaria della CVS si è svolta dal 4 al 6 giugno 2018 all’Abbazia di Einsiedeln.

 

I giovani, il sinodo sulla gioventù e la pastorale della gioventù

I membri della CVS hanno, per la loro funzione di vescovo diocesano o di abate territoriale, numerosi e regolari incontri con la gioventù. Hanno quindi auspicato di poterla incontrare prima del sinodo sulla gioventù. L’incontro si è svolto in tre parti.

Il presidente della CVS ha dapprima accolto i tre giovani Svizzeri presenti all’incontro presinodale del 19-24 marzo 2018 a Roma, ossia Medea Sarbach (Basilea), delegata della CVS, Jonas Feldmann (Zugo) e Sandro Bucher (Lucerna). Gli ultimi due vi hanno preso parte in quanto “critici/lontani dalla Chiesa”: il Pontificio Consiglio della Cultura ne auspicava la presenza. Questi giovani hanno rilevato la grande volontà di dialogo percepita da parte di tutte le persone coinvolte nel pre-sinodo, sia tra i partecipanti, sia tra gli organizzatori. Una delle ragioni era, secondo loro, l’auspicio espresso da papa Francesco in persona in occasione del primo giorno di lavoro, ossia che “tutti siano nell’ascolto e lascino terminare l’altro nel suo proposito – soprattutto se non d’accordo con lui”. Una raccomandazione che molti giovani, in seguito, hanno avuto a cuore. Il documento finale sembra ben riflettere il loro pensiero, in quanto tiene conto delle differenti opinioni espresse. I giovani hanno riflettuto sulla questione della missione delle donne in seno alla Chiesa. Hanno pure affrontato la questione del senso della vita, un tema forte per tutti, indipendentemente dal loro paese d’origine. Nel corso del dibattito sulla questione della digitalizzazione, erano unanimi sulla grande importanza del contatto personale e con la comunità, che i media sociali non possono sostituire.

All’incontro era presente anche Victor Diethelm, responsabile del Centro di competenze Giovani della Chiesa cattolica romana della Svizzera tedesca, tra la CVS e i partecipanti al pre-sinodo. Questo Centro di competenze si interessa delle questioni di fede presso i giovani e analizza i loro interessi e i loro bisogni. In quanto responsabile del progetto “Pluralità nell’animazione giovanile della Chiesa cattolica”, analizza pure l’animazione giovanile nelle missioni linguistiche. Il Centro vede un grande potenziale nell’animazione per i giovani lontani dalla Chiesa come pure nella collaborazione interreligiosa. I giovani hanno, in effetti, una cerchia di colleghi di diverse appartenenze religiose.

La CVS ha infine incontrato i giovani di Einsiedeln. Organizzato in piccoli gruppi di discussione, l’incontro ha dato occasione a questi giovani di porre domande ai vescovi (p.es.: “La scienza e la società evolvono a tutta velocità – perché la Chiesa non è più evoluta dall’epoca dei miei nonni?”) o di descrivere le esperienze fatte in collegamento con la Chiesa cattolica. Una delle risposte alla domanda “a che cosa dovrà assomigliare la Chiesa fra trent’anni?” è stata: “Esattamente a questo, a un tavolo in cui si dialoga!”. Durate il pasto si sono potute approfondire le discussioni avviate. I membri della CVS ringraziano tutti i giovani per la loro accoglienza calorosa e aperta.

 

Visita del Papa del 21 giugno 2018 a Ginevra

I membri della CVS concelebreranno in corpore la messa pontificale al Palexpo. I Vescovi sono persuasi che la celebrazione con il Santo Padre sarà un momento molto emozionante per numerose persone. Dopo la celebrazione, avranno la possibilità di incontrare brevemente il Papa in un momento fraterno.

Mons. Charles Morerod si rallegra per l’interesse suscitato da questa celebrazione e per la grande partecipazione. Siccome le misure logistiche necessarie pesano fortemente sulle finanze dell’organizzazione, il vescovo di Losanna, Ginevra e Friborgo lancia un appello alla generosità delle persone che verranno. La diocesi di Losanna, Ginevra e Friborgo ha aperto un conto per le donazioni.

 

Incontro con il Nunzio

La CVS ha accolto l’arcivescovo Thomas Edward Gullickson e monsignor Chibuike Onyeaghala, consigliere della nunziatura, per la tradizionale visita del Nunzio apostolico in Svizzera. I loro scambi hanno puntato essenzialmente sul lavoro mediatico cattolico in Svizzera.

 

Sussidio pastorale sul tema de “La Misericordia”

La Commissione per il dialogo con i musulmani della CVS ha preparato un sussidio pastorale consacrato a “La Misericordia”. Il documento spiega la nozione di misericordia come è intesa da giudaismo, cristianesimo e islam sulla base della loro storia e della concezione che queste tre religioni hanno di se stesse. L’opuscolo contiene pure delle proposte concrete per instaurare un dialogo interreligioso sul soggetto della misericordia. Infatti, per tutte le tre religioni la misericordia è una caratteristica importante di Dio. L’opuscolo in tedesco è disponibile sul sito della CVS; sono in preparazione le traduzioni in francese e italiano.

 

Incontro con Sacrificio Quaresimale (SQ)

Dopo la sua assemblea, la CVS ha incontrato una delegazione del consiglio di fondazione e della direzione di SQ. L’incontro voleva essere occasione di informazione e scambio a proposito dell’evoluzione e delle prospettive di quest’opera cattolica d’aiuto, soprattutto di fronte all’impatto della campagna 2018 e di una bozza della campagna 2019. I vescovi hanno espresso i loro ringraziamenti e la loro riconoscenza per il lavoro proficuo di SQ.

 

Nomine

La CVS ha proceduto alle seguenti nomine:

  • Commissione pastorale: Barbara Kückelmann, responsabile aggiunta del dipartimento Pastorale e Formazione presso la cancelleria della diocesi di Basilea.
  • Commissione della Migrazione: Sr. Christiane Lubos MSS, professoressa di pedagogia interculturale e transculturale, rappresentante della diocesi di Basilea; Olivia Marsicovetere Karabulut, collaboratrice specializzata in pastorale, rappresentante della diocesi di Basilea.

 

Celebrazione dell’Eucaristia nella chiesa abbaziale

I membri della CVS hanno chiuso la loro assemblea ordinaria, il 6 giugno alle ore 11.15, con la messa nella chiesa abbaziale, alla quale era invitata tutta la comunità locale. Questa messa, celebrata dal presidente della CVS, è stata trasmessa da Radio Maria.

 

Friborgo, 7 giugno 2018