29.11.2018

La 322e assemblée ordinaire de la Conférence des évêques suisses (CES) s’est déroulée du 26 au 28 novembre au séminaire St-Luzi à Coire.


Giustizia e Pace | 19.11.2018

Octobre 2018



SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 07.11.2018

Pour la première fois, juifs, chrétiens et musulmans publient une déclaration commune sur les réfugiés.


SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 01.10.2018


Tutti i documenti

Untere Ranftkapelle-317e ao CES 170906- Photo : EBL

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | Comunicato stampa | 08.09.2017

Per una cultura dell’integrazione e della misericordia

Assemblea ordinaria della Conferenza dei vescovi svizzeri a St. Niklausen

La 317ª Assemblea ordinaria della CVS ha avuto luogo dal 4 al 6 settembre alla casa di accoglienza del monastero di Betania a St. Niklausen (OW). La CVS ha chiuso l’incontro con un pellegrinaggio al Ranft con una delegazione degli ordini religiosi della Svizzera, del Consiglio di Stato del canton Obvaldo e alcuni pellegrini.

 

Messaggio della CVS su Amoris Laetitia

Con la sua Esortazione Postsinodale Amoris Laetitia, Papa Francesco ha fatto un dono alla Chiesa. Egli ha proposto quale invito il ripensamento della pastorale del matrimonio e della famiglia e della pastorale in sé. Invita a sviluppare un nuovo stile dell’agire ecclesiale, impregnato da una cultura dell’accoglienza, dell’accompagnamento, del discernimento e dell’integrazione a tutti i livelli del lavoro pastorale.

Il “principio della misericordia” è il “cuore pulsante” della dottrina cristiana. Papa Francesco sollecita espressamente a integrare nel discernimento pastorale un insegnamento impartito già da San Tommaso d’Aquino: «Sebbene nelle cose generali vi sia una certa necessità, quanto più si scende alle cose particolari, tanto più si trova indeterminazione». Le cose particolari sono più esigenti, in quanto richiedono della prudenza nel discernimento.

Il messaggio della CVS invita tutti i fedeli a una lettura personale dell’Amoris Laetitia e non intende in nessun caso costituirne un riassunto o un’alternativa. Il messaggio sull’Amoris Laetitia è già disponibile sul sito della CVS in francese. Le traduzioni in tedesco e in italiano saranno pubblicate online alla fine di ottobre del 2017.

Direttive per l’accompagnamento delle persone che prevedono il ricorso all’assistenza al suicidio

La CVS ha lungamente discusso il progetto di direttive per l’accompagnamento di persone che prevedono di ricorrere all’assistenza al suicidio, progetto elaborato dalla Commissione di bioetica. La prossima tappa consisterà nel rimaneggiare queste direttive che saranno ripresentate alla prossima assemblea ordinaria della CVS.

Incontro europeo dei giovani di Taizé a Basilea

Basilea accoglierà dal 28.12.2017 al 01.01.2018 l’incontro europeo dei giovani di Taizé. I membri della CVS hanno accolto una delegazione del movimento di Taizé per ricevere informazioni sul programma. Circa 15'000 giovani, tra i 17 e i 35 anni, sono attesi a Basilea. L’incontro è una tappa del pellegrinaggio della fiducia sulla terra (“Pilgerweg des Vertrauens auf Erden”), una caratteristica di Taizé. I partecipanti si mettono in cammino, lasciano dietro di loro la sicurezza e il noto della loro patria per incontrare altri altrove, in tutta semplicità e accoglienza.

Marcia per la vita 2017

La CVS ha discusso con una delegazione del Consiglio di Stato del canton Obvaldo a proposito della proibizione della marcia della vita prevista al Ranft nel giorno della Festa federale di ringraziamento. Il Consiglio di Stato ha giustificato la sua decisione per il fatto che il Digiuno federale è uno dei cinque giorni di grandi festività, fissati dalla Legge sui giorni di riposo. Di principio non è autorizzata in questi giorni nessuna manifestazione. La marcia sarebbe stata autorizzata in un altro giorno. Una celebrazione eucaristica sarebbe stata auspicabile ma, rifacendosi all’esperienza dello scorso anno, erano da attendersi violente contro-manifestazioni.

La CVS comprende la decisione del governo obvaldese che rispetta la legge e sottolinea l’alto valore dei giorni di riposo. Costata pure, tuttavia, che gli avversari della marcia accordano grande importanza a questo tema, precisamente perché la protezione della vita prima della nascita è davvero poco considerata dalla società. La CVS farà pervenire un messaggio scritto al comitato organizzatore della marcia.

Nomine

La CVS ha nominato: la dottoressa Tatjana Meyer-Heim (medico primario della Memory Clinic a Zurigo) quale membro della Commissione di bioetica;p. Beat Altenbach SJ quale nuovo membro del gruppo di esperti “Abusi sessuali nell’ambito ecclesiale”.

S. Madre Teresa di Calcutta

La Conferenza episcopale tedesca ha indirizzato a Papa Francesco la richiesta di iscrivere S. Madre Teresa di Calcutta nel calendario romano generale. La CVS scriverà a sua volta per sostenere questa richiesta. Il calendario romano è valido universalmente. Contiene le feste del tempo di Natale e di Pasqua ma pure numerose celebrazioni di santi che sono rilevanti per tutta la Chiesa o che sono rappresentanti esemplari di certe regioni o di certi gruppi.

Dimissioni della vice-segretaria generale

I membri della CVS ha preso atto con rincrescimento delle dimissioni della loro vice-segretaria generale, Birgitta Vianin-Winners, che ha deciso di accedere anticipatamente alla pensione dal prossimo 30 novembre 2017. La CVS la ringrazia per il suo grande impegno e le rivolge gli auguri per un ottimo prosieguo.

Sinodo dei Giovani 2018

La CVS ricorda a tutti i giovani tra i 16 e i 29 anni, qualunque sia la loro appartenenza religiosa, di partecipare all’inchiesta online del Vaticano. Questa inchiesta è anonima e aperta fino al 30 novembre 2017. Vi è stata, in parallelo, un’inchiesta online per i responsabili della pastorale cattolica svizzera della gioventù e per le persone ivi attivamente coinvolte. Questo formulario poteva essere compilato fino al 15 settembre 2017.

Incontro con il Nunzio

La CVS ha accolto l’arcivescovo Thomas Edward Gullickson e mons. Chibuike Onyeaghala, consigliere della nunziatura, per la tradizionale visita del nunzio apostolico della Svizzera. Il nunzio si è intrattenuto con i membri della CVS riguardo alle sue esperienze con la Chiesa in Svizzera.

Dialogo con la delegazione delle comunità religiose svizzere

La CVS ha accolto, a st. Niklausen, una delegazione di kovoss/coriss, vos/usm e usmsr, composta da 12 persone. I presidenti di queste associazioni hanno spiegato alcuni aspetti della vita delle comunità religiose in Svizzera. Hanno pure presentato il progetto “In cammino verso un’Unica Unità delle religiose e dei religiosi”. Incontri come questi andranno ripetuti.

Pellegrinaggio al Ranft

In chiusura della loro 317ª Assemblea ordinaria, i vescovi svizzeri e gli abati territoriali hanno invitato le delegazioni delle comunità religiose, del Consiglio di Stato del canton Obvaldo e la popolazione a recarsi insieme in pellegrinaggio al Ranft. Il pellegrinaggio si rifaceva alle visioni di S. Nicolao al Ranft. La messa è stata celebrata da mons. Felix Gmür.

 

St. Niklausen (OW), 7 settembre 2017

 

---------------------------------

Conferenza dei Vescovi svizzeri
Encarnación Berger-Lobato

  
Responsabile Marketing e Comunicazione
rue des Alpes 6, case postale 278
1701 Fribourg
Tel. +41 26 510 15 15, Portable +41 79 552 04 40