SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 12.04.2017




21.11.2016

SPI - Medienmitteilung vom 14 . November 2016


SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 19.10.2016


Tutti i documenti

SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 27.02.2008

Dichiarazione comune della CVS e della RKZ

Uguaglianza uomo-donna
In seno alla Chiesa cattolica in Svizzera, alcune donne occupano già oggi dei posti di responsabilità. Questa realtà deve essere resa più visibile, vegliando per una maggiore presa di coscienza al riguardo. Dall’altra parte non si può ignorare che le donne sono sottorappresentate nei consigli e nelle commissioni a tutti i livelli.

Nei limiti delle rispettive competenze la CVS e la RKZ si impegnano nel sorvegliare che le donne siano rappresentate in modo equilibrato in seno agli organismi di direzione e di consiglio come pure nei gruppi di esperti.

Rispetto delle proprie competenze
La doppia struttura formata dagli organi canonici e di diritto pubblico ecclesiastico esige una cooperazione da parte di ciascuno negli affari comuni, risaputamente in occasione dell’assunzione o del licenziamento di collaboratori pastorali, la cui attività implichi l’obbligo di una “missio” del vescovo. I conflitti generati dagli abusi di competenza nuocciono alla collaborazione in seno alla Chiesa ed alla credibilità di quest’ultima.

La CVS e la RKZ richiamano da subito al rispetto del diritto in vigore e alla volontà di dialogo in caso di difficoltà.

Miglioramento della conoscenza delle strutture
In Svizzera le strutture della Chiesa cattolica sono complesse e difficili da capire. Tuttavia, sia i membri degli organi di diritto pubblico ecclesiastico e dei consigli ecclesiali, sia i collaboratori pastorali devono conoscerle se si desidera instaurare una collaborazione fruttuosa.

La RKZ e la CVS considerano in modo favorevole tutte le proposte di formazione a questo riguardo e sono disposte a sostenerne le necessità.

Collaborazione maggiore e solidarietà finanziaria
I mutamenti sociali, i nuovi stili di vita e l’adattamento delle strutture pastorali esigono una presenza rinforzata della Chiesa e dei mezzi finanziari supplementari a livello sovra–parrocchiale ed a livello diocesano, come pure a livello delle regioni linguistiche e della Svizzera.

Affinché la Chiesa possa assicurare la sua presenza in maniera adeguata a questi diversi livelli, la CVS e la RKZ richiamano ad una maggiore collaborazione e solidarietà. In occasione della ricerca di soluzioni, la diversità delle situazioni finanziarie sarà presa in considerazione, e si veglierà per un utilizzo mirato dei mezzi disponibili.

Friborgo e Zurigo, 25 febbraio 2008

Mons. Kurt Koch, presidente della CVS
Georg Fellmann, presidente della RKZ