20.09.2017

Schlusserklärung zur 5. Dialogrunde zwischen dem Zentrum für Interreligiösen Dialog und Zivilisation der Organisation für Islamische Kultur und Beziehungen und der Kommission für den Dialog mit den Muslimen der Schweizer Bischofskonferenz


SBK-CES-CVS Conferenza dei vescovi svizzeri | 06.09.2017

5e session de discussions entre l’Organisation pour la culture et les relations de l’Islam et la Commission pour le Dialogue avec les Musulmans de la Conférence des évêques suisses du 26 au 31 août 2017 en Iran.


14.02.2017

Un groupe d’experts de la Conférence des évêques suisses étudie le « modèle du Bénin »


16.05.2016

Bilancio del viaggio in Turchia del gruppo di lavoro “Islam” della CVS



Tutti i documenti

Membro CVS Membro CVS | 03.11.2010

In unione di pensiero con i nostri fratelli d’Oriente

Appello di mons. Pier Giacomo Grampa dopo il cruento attentato del 31 ottobre 2010 nella cattedrale Sayidat al-Najat di Baghdad, Iraq

Benché impegnato nelle celebrazioni per la festa di Tutti i Santi e la commemorazione dei fedeli defunti non posso lasciar mancare il mio grido di dolore a nome di tutta la nostra Chiesa per il massacro di cristiani a Baghdad.

Voglio esprimere la mia fraterna solidarietà al Vescovo, ai presbiteri e ai fedeli di quella chiesa sorella, dire tutto il mio sdegno ed orrore per tanta inutile e selvaggia crudeltà contro cittadini inermi e pacifici, raccolti per un atto di culto. Chiedo ai musulmani presenti tra noi di alzare la loro voce per condannare simili follie e di intervenire presso le loro Autorità religiose e politiche perché si distanzino da simili gesti inconsulti.

Invito tutti a pregare e a sostenere con la solidarietà concreta queste chiese martiri della fede. Non cediamo alla tentazione della rivalsa e della ritorsione e non perdiamo la speranza che l’amore possa essere più forte dell’odio, la pace vincere sulla violenza.

Pier Giacomo Grampa
Messaggio pubblicato il 2 novembre 2010 nel Giornale del Popolo, quotidiano della Svizzera italiana.